AvvocataToday

Lo scaraventano a terra per rubargli l'auto, paura per un 74enne

L'uomo è in buone condizioni. Arrestati tre malviventi. Due ragazze denunciate a piede libero: il loro compito era impedire alla vittima di denunciare la rapina

Per rubargli l'auto lo hanno scaraventato a terra, armi in pugno. È la disavventura occorsa ad un 74enne la scorsa notte, intorno alle 3, ai Decumani. La banda, 5 persone, è stata però identificata e messa in manette dalla polizia.

Le condizioni della vittima della rapina sono buone, per lui la prognosi è di 10 giorni. Una volta avvenuto il furto, l'allarme satellitare dell'auto è giunto alla Sala Operativa della Questura, da lì l'intervento degli agenti ancora prima che il 74enne sporgesse denuncia.

Seguendo le tracce dell'auto, gli agenti sono arrivati in via Rodinò, dove tre dei malviventi – tra i 26 e i 30 anni – armeggiavano con la vettura. Accanto, un'altra macchina, con due ragazze all'interno. Erano parte del piano: avevano avvicinato la vittima e gli avevano fatto perdere tempo prezioso negandogli la possibilità di chiamare la polizia col loro cellulare.

Arrestati per rapina aggravata i tre uomini, denunciate a piede libero per lo stesso reato le due 20enni. A casa di uno dei rapinatori sono state trovate una parrucca ed uno stereo per auto visibilmente forzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Ancelotti rompe il silenzio, il messaggio sui social dopo l'esonero

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Ibra e Torreira i principali obiettivi per gennaio?

  • Napoli, Gattuso vivrà a Posillipo nella casa che fu di Lavezzi

Torna su
NapoliToday è in caricamento