AvvocataToday

Ragazzine rapinate all'alba, in manette un 19enne

L'episodio è avvenuto in piazzetta Casanova. La banda era composta da due magrebini, uno dei quali è riuscito a fuggire. Per una delle vittime cure mediche al Loreto mare

Diciannove anni, pregiudicato originario del Marocco, è stato messo in manette dalla polizia perché ritenuto responsabile, con un complice ancora da identificare, di aver rapinato tre ragazze all'alba di stamane.

L'episodio è avvenuto in piazzetta Casanova intorno alle 5.
Le giovani vittime, dopo essere state rapinate delle loro porse, hanno chiamato il 113 che è prontamente intervenuto.

Gli agenti sono riusciti a trovare ed inseguire uno dei rapinatori, mentre l'altro è fuggito. Il giovane è stato arrestato è condotto in carcere, a Poggioreale. Una delle ragazze è stata accompagnata al Loreto mare, dove è stata medicata per le contusioni riportate durante la rapina. Guarirà in 5 giorni.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento