AvvocataToday

Facciamo un pacco alla camorra: appuntamento nella sede di CleaNap

L'iniziativa che unisce produttori certificati anticamorra è giunta alla sua quinta edizione: giovedi a piazzetta Nilo per un regalo alternativo, contro la criminalità e per il territorio

Facciamo un pacco alla camorra (foto CleaNap)

Un regalo natalizio non banale, e utile, è possibile: l'iniziativa “Facciamo un pacco alla camorra”, che verrà presentata nella sede dell'associazione CleaNap a piazzetta Nilo giovedì 18 dicembre alle 18, è una proposta alternativa al consumismo fine a se stesso.

In due versioni ( "Impegno" da 20 euro, e "Responsabile" da 45), il “pacco” contiene i prodotti di sedici imprese campane – tra cui cooperative sociali, profit e no profit – che hanno denunciato il racket e difendono la produzione locale. Si tratta di produttori certificati, da sostenere anche in relazione alla crisi dovuta alla paura che la disinformazione sulla Terra dei fuochi ha creato nei consumatori.

Facciamo un pacco alla camorra è giunta alla sua quinta edizione. Un'idea attuata dal Consorzio Nuova Cooperazione Organizzata, in collaborazione con il Comitato don Peppe Diana e Libera Associazione nome e numeri contro le mafie, che trova la sua naturale collocazione all’interno della filiera agroalimentare del progetto “La R.E.S. - Rete di Economia Sociale”: un’infrastruttura di economia sociale tra espressioni produttive di patrimoni confiscati alla criminalità organizzata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

Torna su
NapoliToday è in caricamento