AvvocataToday

Il caso di “Lady multa”: 100 Ztl violate in un mese

Al momento deve pagare 10mila euro, ma la cifra è destinata a crescere. Non ha completato correttamente la pratica per il rilascio del permesso. Si appella al sindaco: "Non ho nulla, ma lavorerei gratis per saldare"

(Foto Ansa delle multe)

Diecimila euro di multe. È la cifra record che una disoccupata napoletana ha accumulato tra luglio e agosto infrangendo per circa cento volte la Ztl con la sua auto. Cifra destinata a crescere, considerando che ha proseguito le infrazioni fino ai primi di ottobre.

Lady multa” non voleva infrangere le regole. Semplicemente, non ha completato correttamente la pratica per il rilascio del permesso (abita in un alloggio del Comune oltre la Ztl di via Mezzocannone): ha dimenticato di notificare la targa della sua auto.

Quattro metri di verbali per una “colpevole dimenticanza”, come lei stessa la definisce. Si è rivolta ad un avvocato, si appella al sindaco: “Non ho i soldi per pagare e non ho nulla di proprietà, ma posso lavorare gratis per saldare il debito. Ma fermi quest'incubo”.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento