AvvocataToday

Il caso di “Lady multa”: 100 Ztl violate in un mese

Al momento deve pagare 10mila euro, ma la cifra è destinata a crescere. Non ha completato correttamente la pratica per il rilascio del permesso. Si appella al sindaco: "Non ho nulla, ma lavorerei gratis per saldare"

(Foto Ansa delle multe)

Diecimila euro di multe. È la cifra record che una disoccupata napoletana ha accumulato tra luglio e agosto infrangendo per circa cento volte la Ztl con la sua auto. Cifra destinata a crescere, considerando che ha proseguito le infrazioni fino ai primi di ottobre.

Lady multa” non voleva infrangere le regole. Semplicemente, non ha completato correttamente la pratica per il rilascio del permesso (abita in un alloggio del Comune oltre la Ztl di via Mezzocannone): ha dimenticato di notificare la targa della sua auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quattro metri di verbali per una “colpevole dimenticanza”, come lei stessa la definisce. Si è rivolta ad un avvocato, si appella al sindaco: “Non ho i soldi per pagare e non ho nulla di proprietà, ma posso lavorare gratis per saldare il debito. Ma fermi quest'incubo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento