AvvocataToday

Centro storico, si gioca alla guerra sparando ai turisti

La denuncia dalle pagine del Corriere: giovani teppisti utilizzavano armi da War Games per colpire i malcapitati. Sequestrate 21 pistole per softair non a norma in 2 armerie della città

La metropolitana di Piazza Dante

Per alcuni giorni un gruppo di giovani teppisti ha giocato alla guerra nel centro storico di Napoli. Lo facevano sparando a turisti malcapitati, appena usciti dalla stazione metropolitana di Piazza Dante, utilizzando pistole adatte ai famosi “War Games” (giochi di guerra).

A riportare la notizia è stata la cronista Anna Paola Merone dalle pagine del Corriere del Mezzogiorno. Restano ancora ignoti i colpevoli del pericoloso “gioco” (che è ovviamente reato), ma ieri gli agenti del Nucleo Attività Mercatali, con a capo il tenente Vittorio De Martino, hanno sequestrato 21 pistole modello BB 302 Powerwin, atte al softair (tiro tattico sportivo, gioco di simulazione di tattiche militari) e quindi a questi giochi di guerra.I controlli effettuati hanno dimostrato che le armi in questione non erano a norma, essendo state fabbricate per avere una potenza superiore a quella prescritta dalla legge. I proprietari devono ancora chiarire diversi aspetti della faccenda, per questo dovranno rimanere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La sensazione è che non ci sia più un freno, che delinquenti di tutte le età e tipologie si sentano padroni della strada e in grado di fare qualunque cosa. Sul Corriere si legge ancora che in città, a causa di questi episodi e di altri tipi di reati, la Polizia Municipale ha intensificato i controlli, individuando anche le zone a maggiore rischio

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Cronaca

    Tradito dai preparativi per la festa del figlio: arrestato latitante

  • Cultura

    Primaturismo, per far conoscere l'offerta turistica-culturale della Municipalità I

  • Cronaca

    Trova portafogli con migliaia di sterline in strada, lo restituisce al proprietario grazie a Facebook

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Neve in arrivo in Campania: l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento