AvvocataToday

Rifiuti, i Quartieri Spagnoli in rivolta. E via Toledo diventa una discarica

Una ventina di persone con addosso tute monouso di colore bianco e mascherine sulla bocca hanno prelevato sacchetti d'immondizia dai vicoli per gettarli lungo la via dello shopping. Il personale dell'Asia sul posto

Nuova protesta ieri sera per l'emergenza rifiuti. Una ventina di persone con addosso tute monouso di colore bianco e mascherine sulla bocca hanno prelevato sacchetti d'immondizia dai vicoli dei Quartieri Spagnoli per gettarli lungo via Toledo, nei pressi dell'incrocio con via Santa Brigida, a qualche centinaia di metri da piazza del Plebiscito.

A poche centinaia di metri, nelle vicina Piazza Trieste e Trento, un altro gruppo di persone ha rovesciato i cassonetti colmi d'immondizia. "Stamattina abbiamo trovato via Toledo ripulita mentre su da noi non è stato tolto nemmeno un sacchetto - ha spegato uno dei dimostrani - allora abbiamo deciso di farlo stasera da soli".

In segno di protesta alcuni sacchetti di spazzatura sono stati gettati dai manifestanti anche in un garage di proprietà comunale che si trova in vicolo Speranzella.

Dopo poco il personale dell'Asia è giunto sul posto per le operazioni di pulizia e rimozione della spazzatura sparpagliata lungo la strada. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Allerta meteo per forte vento, scuole chiuse a Napoli il 12 novembre

  • Maltempo, via Imbriani chiusa: crolla un cornicione

Torna su
NapoliToday è in caricamento