AvvocataToday

Nuovo colpo al Natale di Napoli: rubato “l'albero della pizza”

Ideato da Gino Sorbillo e posto ai Tribunali, era addobbato con palline trasparenti in cui c'erano gli ingredienti base della pizza

L'albero della Pizza

Non soltanto l'albero della Galleria Umberto è stato vandalizzato dalle babygang. Ieri nuovo duro colpo al Natale partenopeo: è stato rubato l'albero della pizza ideato da Gino Sorbillo e posizionato a ridosso della sua pizzeria in via dei Tribunali.

A darne notizia è il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza. I due ricordano che "l'albero di Natale era addobbato con luci e con palline trasparenti in cui c'erano gli ingredienti base della pizza napoletana a cominciare dalla farina, dai pomodorini del Vesuvio, dal basilico della Piana del Sele e dall'Acqua di Napoli".

ALBERO GALLERIA VANDALIZZATO - IL VIDEO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gino Sorbillo pensa però già di installarne un altro, a dimostrazione “che non ci arrendiamo alla violenza delle babygang”. L'albero, conclude Francesco Borrelli, "aveva anche un fine istruttivo", "unico nel suo genere, infatti, illustrava gli ingredienti di quella pizza che ha permesso al Governo di candidare l'arte dei pizzaioli napoletani a entrare nel patrimonio mondiale dell'Unesco”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento