AvvocataToday

“Settembre ai Decumani”, tutti i concerti del festival al centro antico

L'iniziativa volta a festeggiare il riconoscimento di "Centro commerciale naturale" della zona, ospiterà fra gli altri Gigi Finizio, M'Barka Ben Taleb, Ida Rendano e Luna Janara

La locandina

Parte “Settembre ai Decumani”: due settimane di eventi, musica e teatro festeggeranno, dal 5 al 21 settembre, il riconoscimento di “Centro commerciale naturale” per il centro antico di Napoli. Il festival, organizzato dal Consorzio Borgo Dante & Decumani presieduto da Giuseppe Graziani, sarà realizzato in collaborazione con il Comune di Napoli.

Gli eventi principali di Settembre ai Decumani saranno il concerto di Gigi Finizio in piazza Dante il 5; in piazza Bellini la musica di M'Barka Ben Taleb il 12; lo spettacolo di Ida Rendano in piazza San Gaetano il 13; e in piazza del Gesù l'appuntamento con Luna Janara del 21 settembre. Per il borgo saranno posizionati infopoint grazie ai quali i visitatori potranno sottoscrivere la card “Borgo Club”, utile ad ottenere sconti e partecipare alle iniziative del Consorzio.

“Gli imprenditori del centro storico hanno preso coscienza che il rilancio deve partire da noi, dalle nostre attività – spiega lo stesso Graziani – Il riconoscimento di Centro commerciale naturale rappresenta un impulso in più”. Monia Aliberti, assessore all'Immagine del Comune di Napoli, ha sottolineato la necessità di “smetterla con le lamentele e costruire sinergie per mettere in campo proposte concrete per il rilancio della città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento