AvvocataToday

Truffe ai viaggiatori: vendeva viaggi fantasma e spariva

Vendeva viaggi fantasma ai clienti della sua agenzia di viaggi a pochi passi di via Toledo. Su dieci persone che si rivolgevano alla agenzia cinque ricevevano le prestazioni pattuite, tre le ricevevano in parte, e due non le ricevevano

Vendeva viaggi fantasma ai suoi clienti con la sua , un'agenzia di viaggi, nei pressi di via Toledo, che ha truffato molti dei clienti che ne sono entrati in contatto. 

Cittadinanzattiva Campania onlus, che ha seguito la  vicenda con il legale Francesco Brunelli, ha ricostruito il metodo della truffa: "Su dieci persone che si rivolgevano alla agenzia cinque ricevevano le prestazioni pattuite, tre le ricevevano in parte, e due non le ricevevano affatto. Nell'approssimarsi delle partenze il titolare si dileguava, per poi ricomparire (nella stessa sede, con lo stesso cellulare, riattivando numero verde e sito) dopo alcuni giorni e riprendere la sua attività magari rimborsando in parte i più aggressivi" spiega il segretario regionale Ferdinando Iavarone.

Ora il  magistrato ha disposto il sequestro conservativo dei beni mobili ed immobili del titolare della Holiday@Bank. Comunica Cittadinanzattiva Campania onlus, che ha seguito la vicenda con il legale Francesco Brunelli. "E' stato ritenuto fondato il timore che il passare del tempo potesse consentire al presunto truffatore di sottrarre il suo patrimonio alle legittime pretese di risarcimento dei vacanzieri delusi".

La onlus annuncia che si batterà perché i truffati ottengano il rimborso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento