AvvocataToday

Violento scippo a Mezzocannone, gamba fratturata per la vittima

Si tratta di una 36enne che tornava a casa insieme al fidanzato da una serata trascorsa nei localini del centro. Due malviventi in scooter l'hanno strattonata trascinandola per metri sul marciapiede

Via Mezzocannone

Violento scippo, nella notte di ieri, in via Mezzocannone. Una donna di 36 anni è stata trascinata per alcuni metri sul marciapiede mentre due persone a bordo di uno scooter le strappavano via la borsa.

La vittima, di San Giorgio, era lì con il fidanzato. Stavano facendo ritorno a casa insieme dopo una serata trascorsa nei localini del centro. Poi la violenza.

Per la 36enne rottura del collo del femore. La prognosi è di 30 giorni in ospedale. I malviventi intanto sono scappati portando con sé borsa, soldi, documenti e smartphone. Non si esclude che la videosorveglianza in zona possa aver registrato immagini del loro scooter.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento