AvvocataToday

Violento scippo a Mezzocannone, gamba fratturata per la vittima

Si tratta di una 36enne che tornava a casa insieme al fidanzato da una serata trascorsa nei localini del centro. Due malviventi in scooter l'hanno strattonata trascinandola per metri sul marciapiede

Via Mezzocannone

Violento scippo, nella notte di ieri, in via Mezzocannone. Una donna di 36 anni è stata trascinata per alcuni metri sul marciapiede mentre due persone a bordo di uno scooter le strappavano via la borsa.

La vittima, di San Giorgio, era lì con il fidanzato. Stavano facendo ritorno a casa insieme dopo una serata trascorsa nei localini del centro. Poi la violenza.

Per la 36enne rottura del collo del femore. La prognosi è di 30 giorni in ospedale. I malviventi intanto sono scappati portando con sé borsa, soldi, documenti e smartphone. Non si esclude che la videosorveglianza in zona possa aver registrato immagini del loro scooter.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento