AvvocataToday

Stazione Centrale, allarme ladri di bagagli: due arresti in due giorni

La polfer ha messo in manette due cittadini nordafricani che avevano derubato due diversi turisti stranieri. E' ancora caccia ai complici

Due persone sono state arrestate nei pressi della Stazione Centrale di Napoli dalla polfer tra sabato e domenica: avevano rubato dei bagagli che sono stati poi restituiti ai legittimi proprietari.

Nel primo caso, due ladri di origine algerina avevano attirato l'attenzione degli agenti perché si aggiravano per la stazione con fare sospetto osservando insistentemente le valigie dei viaggiatori in partenza. Quindi, giunti nei pressi di un esercizio commerciale all’interno della stazione, si erano impossessati del bagaglio di una turista che aveva poggiato il suo zaino a terra. A quel punto sono intervenuti i poliziotti inseguendo i due fuggitivi e riuscendo a bloccarne e arrestarne uno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo episodio è avvenuto domenica. A seguito della segnalazione di un furto di un bagaglio ai danni di un cittadino turco, questo avvenuto all’esterno della Stazione, gli agenti si sono messi alla ricerca di due nordafricani. Anche in questo caso sono riusciti a metterne in manette uno e a recuperare il bottino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento