AvvocataToday

Litigano, poi lo segue e accoltella alla schiena: 71enne arrestato

L'uomo dovrà rispondere di tentato omicidio aggravato. La vittima, un cittadino libico di 31 anni, è ricoverato al Loreto Mare

Un settantunenne napoletano è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio aggravato. L'uomo aveva accoltellato un 31enne di nazionalità libica nella zona di piazza Garibaldi.

Le indagini sono partite intorno alle 12, quando al Loreto Mare è giunto il ferito. La polizia ha rintracciato l’aggressore poco dopo, nei pressi della sua abitazione.

Secondo quanto emerso, i due avevano litigato per futili motivi correlati al loro lavoro. Il 71enne aveva quindi prima offeso il suo interlocutore, poi gli aveva dato un pugno al volto. Inutile il tentativo di allontanarsi del 31enne: a quel punto l'anziano lo ha seguito e pugnalato alla schiena.

Mentre la vittima è ancora ricoverata sebbene non in pericolo di vita, il 71enne è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento