AvvocataToday

Inseguito, punta l'arma contro i poliziotti: in manette un pregiudicato

Si tratta di un cittadino algerino di 50 anni. L'inseguimento è avvenuto nella serata di sabato nei pressi delle Case Nuove

Un pregiudicato algerino di 50 anni è stato sorpreso e messo in manette dalla polizia nel quartiere Mercato. L'arresto è avvenuto nella serata di sabato. L'uomo aveva con sé un'arma, che è stata sequestrata.

Ad attirare l’attenzione dei poliziotti, di pattuglia nella zona delle "Case Nuove”, un assembramento di persone che parlavano tra loro. La zona è nota per le piazze di spaccio e per recenti fatti di sangue, quindi gli agenti si sono avvicinati per controllare.

Alla vista della polizia, uno del gruppo è scappato: il cittadino magrebino è stato raggiunto e bloccato in via Padre Rocco. Aveva addirittura impugnato l'arma che aveva nella cintura dei pantaloni contro i poliziotti, ma questi sono riusciti a disarmarlo ed ammanettarlo. Si trattava di una calibro 7,65 perfettamente funzionante, completa di cartucce di cui una già in canna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento