AvvocataToday

Inseguito, punta l'arma contro i poliziotti: in manette un pregiudicato

Si tratta di un cittadino algerino di 50 anni. L'inseguimento è avvenuto nella serata di sabato nei pressi delle Case Nuove

Un pregiudicato algerino di 50 anni è stato sorpreso e messo in manette dalla polizia nel quartiere Mercato. L'arresto è avvenuto nella serata di sabato. L'uomo aveva con sé un'arma, che è stata sequestrata.

Ad attirare l’attenzione dei poliziotti, di pattuglia nella zona delle "Case Nuove”, un assembramento di persone che parlavano tra loro. La zona è nota per le piazze di spaccio e per recenti fatti di sangue, quindi gli agenti si sono avvicinati per controllare.

Alla vista della polizia, uno del gruppo è scappato: il cittadino magrebino è stato raggiunto e bloccato in via Padre Rocco. Aveva addirittura impugnato l'arma che aveva nella cintura dei pantaloni contro i poliziotti, ma questi sono riusciti a disarmarlo ed ammanettarlo. Si trattava di una calibro 7,65 perfettamente funzionante, completa di cartucce di cui una già in canna.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento