AvvocataToday

Inseguito, punta l'arma contro i poliziotti: in manette un pregiudicato

Si tratta di un cittadino algerino di 50 anni. L'inseguimento è avvenuto nella serata di sabato nei pressi delle Case Nuove

Un pregiudicato algerino di 50 anni è stato sorpreso e messo in manette dalla polizia nel quartiere Mercato. L'arresto è avvenuto nella serata di sabato. L'uomo aveva con sé un'arma, che è stata sequestrata.

Ad attirare l’attenzione dei poliziotti, di pattuglia nella zona delle "Case Nuove”, un assembramento di persone che parlavano tra loro. La zona è nota per le piazze di spaccio e per recenti fatti di sangue, quindi gli agenti si sono avvicinati per controllare.

Alla vista della polizia, uno del gruppo è scappato: il cittadino magrebino è stato raggiunto e bloccato in via Padre Rocco. Aveva addirittura impugnato l'arma che aveva nella cintura dei pantaloni contro i poliziotti, ma questi sono riusciti a disarmarlo ed ammanettarlo. Si trattava di una calibro 7,65 perfettamente funzionante, completa di cartucce di cui una già in canna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

Torna su
NapoliToday è in caricamento