AvvocataToday

Commercio, lavori in via Marina: il consorzio botteghe tessili in protesta

Commercio, il consorzio botteghe tessili protesta contro il cantiere via Marina che sta paralizzando area piazza mercato. Ci sarebbero disagi enormi al flusso verso corso Umberto già interessato dai lavori per la metro

Donato D'Angelo, presidente del consorzio Antiche Botteghe di Napoli, che riunisce oltre 30 aziende della zona, commenta la chiusura per lavori del tratto che va da corso Garibaldi a oltre via Marina: " Il cantiere per il rifacimento di via Marina senza una risistemazione degli accessi e della sosta sta paralizzando il commercio dell'area di piazza Mercato".

Il nodo della questione sta nei problemi derivanti dalla chiusura del tratto stradale che, come sottolinea una nota, sta creando dei disagi enormi al flusso viario verso Corso Umberto, già reso complicato dai lavori della Metropolitana, con ulteriore grave danno per i commercianti e per i loro clienti.
Il 9 giugno è stato predisposto l'accesso da via Carmine, ritenuto insufficiente dai commercianti di piazza Mercato perché il percorso alternativo di accesso non è segnalato né all'altezza di via Marina, angolo corso Garibaldi, né all'incrocio corso Garibaldi con via Carmine e anche a causa della presenza delle auto in sosta, che può creare un grosso intralcio alla circolazione.

La richiesta del consorzio, già avanzata in due lettere spedite il 9 ed il 21 giugno all'amministrazione comunale e alla municipalità "e rimaste senza risposta" prevede l'installazione di due cartelloni che indichino il percorso alternativo all'altezza di via Marina angolo corso Garibaldi e all'incrocio corso Garibaldi con Via Carmine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ancora, la segnalazione del divieto di sosta su via Carmine con presenza costante di vigili, la riduzione del cantiere su via Marina di 10 metri al fine di consentire l'accesso da via Duomo. "Sollecitiamo un intervento tempestivo dell'Amministrazione ¿ prosegue D'Angelo ¿ perché il nostro impegno nella riqualificazione della zona è reso difficile, se non impossibile, dalla problematicità dell'accesso all'area di piazza Mercato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento