AvvocataToday

Annunci di lavoro: Dossier AAA cercasi giornalisti a tempo perso

Il Coordinamento giornalisti precari della Campania denuncia lo scandalo degli annunci di lavoro che promettono l'accesso alla professione in cambio di lavoro continuativo pagato male o gratuito

Oggi alle 11.00, presso lo Spazio Nea di via Costantinopoli 53 - Napoli, il Coordinamento giornalisti precari della Campania presenta il dossier "AAA. CERCASI GIORNALISTA A TEMPO PERSO - Annunci di lavoro durante la crisi”, una nuova fotografia sulla professione giornalistica dedicata alle opportunità di lavoro offerte dalla rete.

Dopo i rapporti su corsi truffa, sfruttamento dei collaboratori e scuole di giornalismo, il Coordinamento dei Giornalisti Precari della Campania presenta una nuova ricerca sul mondo del giornalismo e sulle sue storture, tra vuoti legislativi e omessi controlli: decine di annunci di lavoro analizzati nell'arco di un mese, decine le testate on line e non solo prese in esame. Annunci di lavoro che promettono l’accesso alla professione in cambio di lavoro continuativo pagato male, agganciato a forme fantasiose di retribuzione o nella maggior parte dei casi richiesto gratuitamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto questo proprio mentre Ordine professionale, sindacati e editori discutono di equo compenso e “Carta di Firenze”. Uno scenario lavorativo che lega con il filo rosso del precariato Napoli, Bari, Palermo, Catania, Caserta, Reggio Calabria, Cosenza, Potenza, Salerno ma anche Roma e Torino. L'incontro, cui sono invitati a partecipare rappresentanti degli organi di categoria e tutti i giornalisti campani, sarà l'occasione per analizzare responsabilità di tale situazione e possibili strumenti di contrasto. Un appuntamento importante, a due mesi dalle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell'Ordine dei giornalisti, in un momento quanto mai delicato per la professione giornalistica, tra aumento della disoccupazione e leggi che tardano a essere approvate. I membri del Coordinamento dei giornalisti precari della Campania faranno il punto della situazione anche sulle vicende Equo compenso e Carta di Firenze, recentemente discusse con il sottosegretario all'Editoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento