AvvocataToday

Sventato furto della banda del buco: nel mirino una gioielleria

Rumori sospetti dalla strada: gli agenti hanno così scoperto nella rete fognaria di Piazza Garibaldi un cunicolo di 3 metri di lunghezza e del diametro di 80 centimetri. I ladri erano pronti per sfondare il pavimento del negozio

Sventato nella notte l'ennesimo colpo di una "banda del buco" che aveva preso di mira una gioielleria di piazza Garibaldi. Ad avvertire i poliziotti, alcuni cittadini che hanno hanno sentito dei rumori sospetti provenire dalla strada.

È stato così scoperto un cunicolo della lunghezza di 3 metri e del diametro di 80 centimetri che, dalla rete fognaria, avrebbe consentito ai ladri di arrivare direttamente sotto il pavimento della gioielleria.

Insieme al personale addetto al servizio fognature del Comune di Napoli gli agenti hanno effettuato un'ispezione nel tunnel dove sono stati trovati numerosi attrezzi per lo scasso e una scala.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Allarme Coronavirus: i medici napoletani chiamati all'aeroporto di Fiumicino

  • Droga e bombe nascoste nel magazzino: arrestato 26enne napoletano

  • "Non voglio andare al Loreto Mare, portatemi al Cardarelli": paziente prende a testate l'autista del 118

Torna su
NapoliToday è in caricamento