AvvocataToday

Manifestanti occupano i binari della stazione centrale

Un gruppo di una quarantina di disoccupati appartenenti al coordinamento di lotta per il lavoro e ad altre sigle hanno occupato binari della Stazione ferroviaria centrale di Napoli. Dopo un'ora l'occupazione è terminata

Disagi alla stazione centrale di Napoli per delle proteste.

Un gruppo di una quarantina di disoccupati appartenenti al coordinamento di lotta per il lavoro e ad altre sigle hanno occupato binari della Stazione ferroviaria centrale di Napoli. In mattinata era previsto un loro corteo, per le strade del centro, fino alla sede della Prefettura in piazza Plebiscito.

La manifestazione non è mai iniziata e i disoccupati si sono riversati sui binari.

Dopo un'ora e dieci minuti si è conclusa l'occupazione dei binari della Stazione centrale ferroviaria in piazza Garibaldi a Napoli da parte del coordinamento di lotta per il lavoro e di altre sigle sindacali. Durante la protesta ci sono stati disagi per i viaggiatori con la deviazione su percorsi alternativi di treni a lunga percorrenza, la cancellazione di convogli regionali e l'istituzione di autobus sostitutivi per bypassare il blocco di Napoli Centrale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento