AvvocataToday

Riqualificazione p.zza Garibaldi: "No agli sgomberi forzati"

L'Assessore alle Politiche Sociali D'Angelo: "Programma di ricollocazione degli ambulanti, immigrati e non, in aree mercatali e la regolarizzazione degli operatori commerciali che potranno ottenere le autorizzazioni"

Piazza Garibaldi

"La riqualificazione di Piazza Garibaldi, non vedrà in alcun modo sgomberi forzati, ma sarà caratterizzata da un programma di ricollocazione degli ambulanti, immigrati e non, in aree mercatali in via di definizione e dalla regolarizzazione degli operatori commerciali che, entro un termine certo e con la necessaria assistenza, potranno ottenere le autorizzazioni".  Lo ha fatto sapere oggi l'Assessore alle Politiche Sociali, Sergio D'Angelo, in vista della convocazione per i prossimi giorni di un tavolo di concertazione con le associazioni di immigrati presenti sul territorio.

“Il piano garantirà anche il rafforzamento della rete di sostegno per i senza dimora – spiega D’Angelo – e deve essere chiaro che non si tratta di una crociata contro immigrati, poveri o persone in difficoltà, ai quali intendiamo invece tendere una mano, garantendo loro varie opportunità. Nell'ambito del progetto di riqualificazione siamo interessati piuttosto a contrastare, con assoluta fermezza, criminalità organizzata, atti di violenza e situazioni di degrado”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento