AvvocataToday

Piazza Garibaldi, un fine settimana nero: la violenza è di casa

Turisti stranieri rapinati per denaro e orologi griffati a ridosso della stazione centrale. Narducci, assessore comunale alla Sicurezza: "In quell'area si assiste a un catalogo di reati che comprende l'intero codice penale"

Un fine settimana da dimenticare. Turisti in città presi di mira: un inglese ferito alla testa, un americano con la spalla rotta, un 16enne (di Acerra) rapinato di 15 euro e del cellulare. Come location piazza Garibaldi, un territorio che - sottolinea l'assessore alla Sicurezza Giuseppe Narducci - deve essere riportato sotto il controllo di legalità democratica. "In quell'area, nel corso della giornata, si assiste a un catalogo di reati che comprende l'intero codice penale".

GLI EPISODI DELLE ULTIME ORE - Tre del mattino. Un cittadino britannico di 25 anni, ospite di un albergo della zona di piazza Garibaldi, viene agggredito in via San Giovanni Maggiore Pignatelli da due ragazzi armati di pistola che tentano di strappargli dal polso l'orologio griffato. La vittima reagisce, i malviventi lo colpiscono alla fronte con il calcio della pistola.

Due ore più tardi, a esser preso di mira, è un cittadino statunitense in corso Meridionale. Due giovani lo circondano per strappargli portafogli e orologio. Soccorso dal personale del 118, l'uomo viene accompagnato in ospedale per una frattura alla spalla.

E poi c'è la vicenda che riguarda un sedicenne di Acerra. Sabato sera è stato affrontato da due rapinatori mentre si trovava fra piazza Garibaldi e corso Garibaldi. I malviventi lo hanno costretto a consegnare 15 euro in contanti e il cellulare. Il ragazzo però ha chiesto aiuto a un'auto dell'ufficio prevenzione generale della questura che si trovava poco distante. Gli agenti sono intervenuti e nel giro di pochi minuti hanno arrestato tre persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento