AvvocataToday

Facoltà di Lettere, rissa tra Casapound e antifascisti: 4 feriti

Caos, mazze e coltelli. In ospedale anche Enrico Tarantino, militante candidato con Lettieri. Gli agenti della Digos a lavoro per chiarire la dinamica e le responsabilità dei gravi incidenti

Violenti scontri sono avvenuti questa mattinata all'interno della facoltà di Lettere dell'Università Federico II tra gruppi di militanti dell'estrema destra di Casapound e dei collettivi di estrema sinistra. Il bilancio è grave: 4 giovani sono finiti all'ospedale, 3 con ferite provocate da coltellate e un altro con gravi lesioni alla testa.

Successivamente i militanti dei collettivi hanno compiuto un presidio all'esterno della facoltà di lettere. Gli agenti della Digos stanno svolgendo indagini per chiarire la dinamica e le responsabilità dei gravi incidenti.

Ad essere ascoltati, alcuni dei testimoni degli scontri, impiegati universitari che con lo loro dichiarazioni potrebbero aiutare a ricostruire quanto è accaduto.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

Torna su
NapoliToday è in caricamento