AvvocataToday

Producevano cd e dvd pirata, scoperte 4 centrali del falso

Nove arresti e 14 persone denunciate, questo il bilancio del blitz effettuato dalla Guardia di Finanza di Roma. I finanzieri hanno scoperto, in uno dei vicoli vicino piazza Mercato, quattro centrali adibite alla duplicazione illecita di cd e dvd

Nove arresti e quattordici persone denunciate, questo il bilancio del blitz effettuato dalla Guardia di Finanza di Roma.

I finanzieri hanno scoperto, in uno dei vicoli vicino piazza Mercato, quattro centrali adibite alla duplicazione illecita di cd e dvd.

L'operazione ha portato alla denuncia di 14 persone per associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione ed alla violazione della normativa sul diritto d'autore, e all'arresto di 9 di queste colte in flagranza di reato. Le copie, che avevano un costo di produzione di 40 centesimi, venivano vendute a 5 euro.

Le forze dell'ordine sono riuscite a individuare i luoghi della contraffazione attraverso unlavoro di ricostruzione del percorso del materiale clonato. All'interno della centrale lavoravano a pieno ritmo 238 masterizzatori per duplicare, in poche ore, ingenti quantità di cd e dvd.

Al momento dell'irruzione, in piena notte, i finanzieri hanno colto i malviventi in fragrante mentre preparavano i supporti audiovisivi da consegnare l'indomani mattina ai clienti extracomunitari che l'avrebbero messi sul mercato. Fra la merce sequestrata, anche le ultime uscite cinematografiche.

Le centrali di riproduzione scoperte, allestite all'interno di abitazioni private, erano dotate di strumenti altamente tecnologici.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Un Posto al Sole, anticipazioni: pesanti le accuse per Diego

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

  • Vaselina: un ottimo lubrificante ma non per tutto

Torna su
NapoliToday è in caricamento