AvvocataToday

Banco di Napoli in piazza Pepe sotto assedio: banda del buco di nuovo in azione

Un colpo per 100mila euro riuscito 20 giorni fa, ma anche altri soltanto tentati: l'istituto di credito è ancora minacciato dai ladri. Questa volta il foro di 5 metri che partiva dalle fogne è stato scoperto dai carabinieri

La scoperta dei carabinieri

Il Banco di Napoli di piazza Guglielmo Pepe è sotto assedio. Dopo il colpo venti giorni fa, 100mila euro rubati passando attraverso un buco che doveva servire per un altra rapina e scavato un mese prima, e dopo un altro varco scavato nel sottosuolo, i ladri ci stavano riprovando.

I carabinieri della stazione Napoli Borgo Loreto hanno scoperto che ignoti, durante la notte, avevano praticato un foro di circa 5 metri dalla rete fognaria al pavimento dell'istituto.

I militari, dopo la segnalazione di rumori sospetti provenienti dal sottosuolo, hanno ispezionato il tratto di rete fognaria interessato, scoprendo l'ennesimo tentativo della banda del buco di colpire la filiale. Proseguono le indagini per identificare i responsabili.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento