AvvocataToday

Nessuno vuole il Teatro Trianon: deserta anche la seconda asta

Non è pervenuta alcuna busta entro la scadenza delle 19.30 di ieri. Il prezzo dell'immobile è intanto calato dai 4,5 milioni della prima asta ai 3,3 della seconda

Trianon

Continua l'odissea del Trianon. Lo storico teatro di Forcella – di proprietà di Regione e Provincia – ha visto andare deserta anche la seconda vendita all'asta. Ieri alle 19.30 scadevano i termini per la presentazione di offerte per l'immobile (due piani, seminterrato in piazza Calenda, comprensivo di bar e due locali terranei): nessuna busta, nonostante il prezzo base fosse stato abbassato a poco più di 3,3 milioni di euro.

Il 10 luglio scorso la prima asta, con prezzo base fissato a 4,5 milioni, era andata anche questa deserta. L'appuntamento è adesso al 3 luglio. All'origine della vicenda la mancata ricapitalizzazione, data 31 marzo 2013, della società partecipata Trianon Viviani. Restano i debiti delle gestioni precedenti, questi anche con i dipendenti da tempo senza stipendio.

Potrebbe interessarti

  • Tutto quello che ancora non sapete sul bicarbonato di sodio

  • Bolletta dell'elettricità: tutti i trucchi per risparmiare

  • Quanto si deve davvero aspettare per fare il bagno a mare dopo aver mangiato?

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Concorsone Regione Campania, pubblicati i primi due bandi

Torna su
NapoliToday è in caricamento