AvvocataToday

Nessuno vuole il Teatro Trianon: deserta anche la seconda asta

Non è pervenuta alcuna busta entro la scadenza delle 19.30 di ieri. Il prezzo dell'immobile è intanto calato dai 4,5 milioni della prima asta ai 3,3 della seconda

Trianon

Continua l'odissea del Trianon. Lo storico teatro di Forcella – di proprietà di Regione e Provincia – ha visto andare deserta anche la seconda vendita all'asta. Ieri alle 19.30 scadevano i termini per la presentazione di offerte per l'immobile (due piani, seminterrato in piazza Calenda, comprensivo di bar e due locali terranei): nessuna busta, nonostante il prezzo base fosse stato abbassato a poco più di 3,3 milioni di euro.

Il 10 luglio scorso la prima asta, con prezzo base fissato a 4,5 milioni, era andata anche questa deserta. L'appuntamento è adesso al 3 luglio. All'origine della vicenda la mancata ricapitalizzazione, data 31 marzo 2013, della società partecipata Trianon Viviani. Restano i debiti delle gestioni precedenti, questi anche con i dipendenti da tempo senza stipendio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Un Posto al Sole, anticipazioni: pesanti le accuse per Diego

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

  • Vaselina: un ottimo lubrificante ma non per tutto

Torna su
NapoliToday è in caricamento