AvvocataToday

Falso call center, tra documenti falsi e smartphone rubati: la scoperta dei carabinieri

Condotti nei locali di via Carmignano dalle indagini su di un cellulare rubato, i militari hanno scoperto un centro di contraffazione documenti

Documenti

Quello che doveva essere un comune call center, si è rivelato ai carabinieri un centro di produzione e smistamento documenti falsi, nonché luogo di ricettazione smartphone rubati. La scoperta nei locali in via Carmignano, dove i militari hanno fatto irruzione in seguito ad indagini partite dal furto di un cellulare.

Oltre il titolare, un 48enne indiano, sul posto c'erano anche due suoi connazionali di 42 e 36 anni già noti alle forze dell'ordine. I carabinieri hanno trovato e sequestrato due riproduzioni di timbri a umido in plastica – uno con l’emblema di Stato e la scritta “Ufficio territoriale del governo di Foggia” e l’altro “Prefettura di Foggia sportello unico per l’immigrazione” – nonché due permessi di soggiorni e 18 passaporti contraffatti.

Inoltre, c'era anche una pen drive contenente vari documenti per altri documenti e attestati in preparazione per altri 30 extracomunitari.

I carabinieri hanno anche trovato quanto li aveva condotti fin lì, ovvero del materiale elettronico rubato: c'erano sette smartphone (tre rubati a Firenze), un lettore mp3, delle schede sim le cui proprietà sono da accertare, 75 ricariche telefoniche, 6mila e 500 euro in contanti.

I tre stranieri sono stati arrestati con l'accusa di concorso in ricettazione, contraffazione del sigillo dello Stato e uso del sigillo contraffatto, contraffazione di altri pubblici sigilli o strumenti destinati a pubblica autenticazione o certificazione e uso di tali sigilli e strumenti contraffatti. Inoltre, sono accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Mentre il locale veniva sequestrato, i tre sono stati condotti nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • I 10 alimenti che non dovresti mai mettere in frigo e perché

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento