AvvocataToday

Duchesca, bar dato alle fiamme: è racket

L'incendio ha devastato l'ingresso di un caffè di via Mancini. Le telecamere di videosorveglianza hanno immortalato il raid di due malviventi a volto scoperto

Ancora racket alla Duchesca. Questa volta a farne le spese è un bar in via Mancini, dato alle fiamme nella notte tra venerdì e sabato. A riportare la notizia è il Mattino.

Le forze dell'ordine ed i vigili del fuoco sono intervenuti dopo una telefonata anonima. Evidente la natura dolosa dell'incendio: chi ha appiccato il rogo ha versato della benzina all'ingresso dell'esercizio commerciale.

Quella che era un'ipotesi più che probabile ha trovato ulteriore conforto nelle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza. Due i malviventi in azione: a volto scoperto, hanno cosparso di benzina uno zerbino e poi gli hanno dato fuoco.

Subito interrogata, la titolare del bar ha negato di avere mai ricevuto richieste estorsive o minacce.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Cronaca

    Tradito dai preparativi per la festa del figlio: arrestato latitante

  • Cultura

    Primaturismo, per far conoscere l'offerta turistica-culturale della Municipalità I

  • Cronaca

    Trova portafogli con migliaia di sterline in strada, lo restituisce al proprietario grazie a Facebook

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Neve in arrivo in Campania: l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento