AvvocataToday

Duchesca, bar dato alle fiamme: è racket

L'incendio ha devastato l'ingresso di un caffè di via Mancini. Le telecamere di videosorveglianza hanno immortalato il raid di due malviventi a volto scoperto

Ancora racket alla Duchesca. Questa volta a farne le spese è un bar in via Mancini, dato alle fiamme nella notte tra venerdì e sabato. A riportare la notizia è il Mattino.

Le forze dell'ordine ed i vigili del fuoco sono intervenuti dopo una telefonata anonima. Evidente la natura dolosa dell'incendio: chi ha appiccato il rogo ha versato della benzina all'ingresso dell'esercizio commerciale.

Quella che era un'ipotesi più che probabile ha trovato ulteriore conforto nelle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza. Due i malviventi in azione: a volto scoperto, hanno cosparso di benzina uno zerbino e poi gli hanno dato fuoco.

Subito interrogata, la titolare del bar ha negato di avere mai ricevuto richieste estorsive o minacce.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento