AvvocataToday

Deve comprare droga: picchia la madre per farsi dare il denaro

L'uomo, un 32enne, è finito in manette. I carabinieri sono riusciti a bloccarlo dopo una violenta colluttazione. Le sue violenze andavano avanti da tre anni

Carabinieri

In arresto un 32enne del vico Rotto al Lavinaio già noto alle forze dell'ordine: per lui l'accusa è di maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione e lesioni personali, nonché di resistenza a pubblico ufficiale.

I carabinieri sono intervenuti d’urgenza in via Salaiolo all’Orto del Conte a seguito di richiesta di aiuto pervenuta al 112: l'uomo è stato bloccato sul posto dopo una colluttazione. Aveva aggredito la madre 51enne per costringerla a consegnargli del denaro, che avrebbe usato per l’acquisto di droga.

La donna è stata portata in ospedale, dove i medici le hanno diagnosticato un trauma cranico ed uno al collo, guaribili in cinque giorni. Un appuntato dei carabinieri ha riportato anch'egli contusioni guaribili in cinque giorni.

Violenze analoghe andavano avanti secondo la vittima da tre anni: l’arrestato è stato quindi portato nella casa circondariale di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento