AvvocataToday

Proteste: disoccupati Bros occupano il Duomo. Blocchi stradali in città

I precari chiedono certezze sul futuro del loro percorso formativo ed il sostegno al reddito. Manifestazioni di protesta sono in corso anche in diverse zone della città, blocchi stradali in via Pessina

Non si ferma la protesta dei precari del progetto Bros che chiedono certezze sul futuro del loro percorso formativo ed il sostegno al reddito. Un gruppo di una quindicina di senza lavoro ha infatti occupato questa mattina il Duomo.

Manifestazioni di protesta sono in corso anche in diverse zone di Napoli. Blocchi stradali vengono effettuati in via Pessina, nella zona del Museo Archeologico.

Secondo quanto riferisce una nota diffusa dai precari Bros organizzati "le ragioni di queste occupazioni hanno indicazioni ben precise e nette: garanzia della continuità economica in attesa dello sviluppo definitivo del 'Piano per l'occupazioné della giunta Caldoro ed un incontro con lo stesso governatore della Campania per approfondire con maggior sicurezza sia il 'Piano' che la garanzia della tutela retributiva delle 596 euro mensili".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei giorni scorsi i lavoratori si erano introdotti nella sede del Pd, in via Toledo, e dei Popolari-Udeur, in via Melisurgo, per poi occupare la sede dell'Inps di via Medina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento