AvvocataToday

Parrucchiere vittima del pizzo, appello al sindaco: "Avevi detto saresti tornato"

Salvatore Castelluccio denunciò i suoi estorsori, ma da allora lavorare gli è sempre più difficile. Il suo videoappello al sindaco

De Magistris e Salvatore Castelluccio

Vittima del racket, da tempo ormai riesce soltanto tra gli stenti a portare avanti la sua attività. Salvatore Castelluccio, parrucchiere di largo Ecce Homo, si appella al sindaco di Napoli Luigi de Magistris perché possa essere tutelato.

"Mi avevi detto che saresti tornato a trovarmi, che avremmo lottato insieme, ti sto aspettando - spiega Castelluccio - Sei venuto de ma in campagna elettorale, mi avevi detto che non dobbiamo perdere, ma sono io che non devo perdere".

Il parrucchiere denunciò i suoi estorsori, stanco del racket. Da allora gli è sempre più difficile lavorare perché "i clienti, intimoriti dalla scorta, vanno altrove". "Ti sto ancora aspettando - insiste col sindaco - non voglio perdere le speranze".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Cronaca

    Tradito dai preparativi per la festa del figlio: arrestato latitante

  • Cultura

    Primaturismo, per far conoscere l'offerta turistica-culturale della Municipalità I

  • Cronaca

    Trova portafogli con migliaia di sterline in strada, lo restituisce al proprietario grazie a Facebook

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Neve in arrivo in Campania: l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento