AvvocataToday

Sparatoria a forcella, la polizia ritrova armi e moto usate nell'agguato

Erano in un edificio di Vico Carbonari. Gli agenti hanno sequestrato anche pettorine, berretti ed una placca di riconoscimento della polizia, nelle disponibilità dei malviventi. Indagini in corso

Una Wildey 457 magnum

Novità sulla sparatoria avvenuta a Forcella all'alba di ieri, a causa della quale erano state ritrovate 15 vetture danneggiate. Due pistole e 200 proiettili sono stati sequestrati dalla polizia in un edificio di Vico Carbonari, non lontano da dove è avvenuto l'inseguimento tra alcuni scooter ed una vettura, questa crivellata di colpi.

Gli agenti, oltre ad una Wildey 457 magnum ed una calibro 7.65 della Smith & Wesson (entrambe con 100 colpi l'una), hanno trovato e sequestrato uno scooter ed una motocicletta.

Trovate inoltre sei pettorine e berretti della polizia, un coltello da sub, un portatessere ed una placca di riconoscimento della polizia.

La scientifica accerterà con esami tecnico-balistici se le armi siano quelle utilizzate nel raid della scorsa notte.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il volto di Ilaria Cucchi sui muri dell'Arenella. Jorit: "La sua lotta simbolo per l'Italia intera"

  • Cronaca

    Formiche al Don Bosco, reintegrato il medico sospeso

  • Politica

    L'ex Premier Gentiloni a Napoli: "Quest'ondata populista mi fa paura"

  • Economia

    Passi carrai falsi: il Comune punta ad incassare 10 milioni di euro

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 19 al 23 novembre: matrimonio in arrivo?

  • Ragazzo ferito negli scontri, il padre risponde a Salvini: "Fiero di mio figlio"

  • Maltempo su Napoli e Campania, nuova allerta meteo della Protezione Civile

  • Allerta Meteo: scuole chiuse a Napoli ed in alcuni comuni della provincia

  • Maltempo su Napoli e Campania: allerta meteo arancione della Protezione Civile

  • Allerta Meteo, scuole chiuse a Napoli: arriva la decisione di de Magistris

Torna su
NapoliToday è in caricamento