Avvocata Today

Ragazzini rapinano e picchiano due turiste: arrestati

Si tratta di un 16enne e di un 18enne di origini egiziane che hanno aggredito due turiste di 25 anni nei pressi di corso Umberto

Arrestati perché responsabili, in concorso, del reato di rapina aggravata e lesioni: si tratta di due giovanissimi di origine egiziana (16 e 18 anni) che la notte scorsa avrebbero rapinato turista 25enne di Potenza.

In compagnia di un'amica, la ragazza stava tornando verso il suo albergo, quando in via dei Cimbri, all'angolo di corso Umberto I, sono state immobilizzate dai due. Uno di loro le ha strappato quindi di mano il cellulare.

L'ha peraltro colpita più volte all’addome, facendola cadere a terra, mentre il complice teneva ferma l’amica. Le urla disperate delle due ragazze hanno però attirato l’attenzione di una volante del Commissariato di Polizia “Decumani”: i poliziotti hanno inseguito i due malviventi e li hanno bloccati.

La vittima è stata portata in ospedale, dove le sono state riscontrate contusioni guaribili in 20giorni, ed il cellulare le è stato restituito. I due egiziani erano già noti (con diversi alias) alle forze dell'ordine. Sono stati condotti al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei ed alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cultura

      Maggio dei Monumenti 2017, si parte: oltre un mese di eventi dedicati a Totò

    • Cronaca

      Duro colpo al clan dopo la denuncia di un giovane immigrato: 10 arresti

    • Cronaca

      Paura a Melito, 43enne ricoverata per meningite

    • Cronaca

      Alitalia, ministro De Vincenti: "No nazionalizzazione, soluzione è il mercato"

    I più letti della settimana

    • Notte violenta a piazza Garibaldi: rissa tra extracomunitari

    • Circolazione piazza Garibaldi, dal 27 aprile cambia tutto: i dettagli

      Torna su
      NapoliToday è in caricamento