AvvocataToday

Paura su corso Umberto: ragazza minacciata con una siringa e rapinata

In manette l'autore della rapina, un 42enne già in prova ai servizi sociali. La vittima aveva con sé l'incasso del negozio in cui lavora

Siringa

La polizia ha arrestato ieri un 42enne che era già in prova ai servizi sociali: l'accusa per lui è di rapina.

L'episodio è avvenuto la scorsa notte. Una pattuglia, in servizio su corso Umberto, è stata allertata da una donna: molto agitata, ha riferito ai poliziotti di essere stata rapinata da un uomo che minacciandola con una siringa si era impossessato dell’incasso del negozio dove lei lavorava.

Intervenuti, gli agenti hanno rintracciato l’uomo poco distante dalla zona, e lo hanno bloccato. Aveva ancora con sé siringa e incasso rubato. È stato quindi messo in manette ed accompagnato al carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento