AvvocataToday

Rapinatore seriale di prostitute in manette

Si tratta di un albanese di 24 anni che pare abbia a volte agito anche con un complice. La polizia lo ha colto in flagrante

Prostituta

Arrestato nei pressi del corso Umberto un 24enne albanese: è ritenuto responsabile di tentata rapina ed indiziato per rapina aggravata e tentata rapina aggravata. Le sue vittime erano prostitute.

Nel percorrere l'arteria una pattuglia di poliziotti ha notato due donne, prostitute, che chiedevano aiuto. Intervenuti, gli agenti hanno sorpreso il giovane che, alla vista della volante, ha lasciato cadere il coltello con cui un attimo prima aveva minacciato le vittime nel tentativo di rapinarle.

Bloccato il 24enne gli agenti sono stati avvicinati da un'altra prostituta, che ha denunciato loro come l'albanese fosse lo stesso che l'aveva rapinata il 1 aprile in compagnia di un complice, tentando di fare lo stesso soltanto il giorno dopo. Riconosciuto dalle vittime, ora l'arrestato è nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento