AvvocataToday

De Magistris al Loreto Mare: "Riorganizzeremo per l'Ospedale del Mare"

Il sindaco nella sua visita è stato accompagnato dal consigliere comunale Vincenzo Gallotto delegato per la Sanità. Ha rassicurato pazienti e personale sanitario che non avverrà uno spreco delle professionalità ora impiegate

Il sindaco al Loreto Mare

Luigi de Magistris, accompagnato dal consigliere comunale Vincenzo Gallotto delegato per la Sanità, ha visitato oggi l'ospedale Loreto Mare. Il sindaco ha parlato a lungo con il della struttura e con alcuni pazienti, avanzando e condividendo anche una serie di proposte volte a meglio gestire le trasformazioni dei presidi sanitari cittadini in vista dell'Ospedale del Mare.

Il Loreto Mare è il principale presidio sanitario della zona Est, una struttura che - servendo la città quanto la zona vesuviana - eroga oltre 70mila prestazioni di pronto soccorso l'anno.

Il sindaco, d'accordo con pazienti e personale, ha sottolineato la necessità di una riorganizzazione territoriale per migliorare l'efficienza del presidio e delle sue prestazioni. L'impegno del primo cittadino è che in questo processo di ammodernamento non avvenga - scrive l'ufficio stampa di palazzo San Giacomo - "un depauperamento delle professionalità e delle strutture ospedaliere, a difesa della qualità dell'erogazione dei servizi e per un welfare sempre più inclusivo".

Il sindaco de Magistris ha poi concluso la sua visita confermando l'impegno dell'amministrazione affinché la sanità "continui ad essere un bene comune, contro i rischi di ulteriori di privatizzazioni selvagge e di tagli ai servizi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento