AvvocataToday

Incendio nella discoteca della Stazione Marittima, intossicate tre persone

Le fiamme, dovute ad un corto circuito, si sono propagate all'interno del capannone. Il rogo è stato domato in poco tempo

Paura nel pomeriggio di ieri alla Stazione Marittima di Napoli. Come riportato dal Mattino un incendio, probabilmente dovute a un corto circuito, si è sviluppato intorno alle 16.20 in un deposito di un terminal in disuso adibito a discoteca.

Sono intervenuti sul posto i vigili del fuoco, un'unità del 118 e i carabinieri del comando provinciale di Napoli.

L'incendio è stato domato in breve tempo. Danni ad alcuni materiali conservati sul posto, tra cui boe, gomme e strumentazioni marittime. Tre dipendenti della Stazione Marittima sono rimaste intossicate, lievemente, dal fumo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Cronaca

    Tradito dai preparativi per la festa del figlio: arrestato latitante

  • Cultura

    Primaturismo, per far conoscere l'offerta turistica-culturale della Municipalità I

  • Cronaca

    Trova portafogli con migliaia di sterline in strada, lo restituisce al proprietario grazie a Facebook

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Neve in arrivo in Campania: l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento