AvvocataToday

Blitz dei manifestanti nella stazione Municipio: treni fermi 20 minuti

Un gruppo di ragazzi che hanno partecipato al corteo contro l'alternanza scuola-lavoro è entrato nella stazione della Linea 1 pretendendo di viaggiare senza biglietto

La manifestazione volta a protestare contro l'alternanza scuola-lavoro di stamane ha avuto conseguenze non soltanto sulla viabilità cittadina – il centro storico è rimasto a lungo paralizzato – ma anche sul trasporto pubblico metropolitano.

Un gruppo di giovani manifestanti distaccatisi dal corteo, infatti, ha infatti portato a termine un blitz all'interno della stazione Municipio, pretendendo di usufruire della Linea 1 senza pagare il biglietto.

Manifestazione contro l'alternanza scuola-lavoro, traffico in tilt

L'agente di stazione ha chiesto e ottenuto la limitazione della circolazione dei convogli, a quel punto rimasti fermi venti minuti. Nella stazione hanno fatto il loro ingresso anche agenti di polizia, che hanno identificato gli autori del blitz, soprattutto minorenni.

Al gruppo di manifestanti è stato infine concesso di viaggiare gratis, e la circolazione è ripresa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Cronaca

    Tradito dai preparativi per la festa del figlio: arrestato latitante

  • Cultura

    Primaturismo, per far conoscere l'offerta turistica-culturale della Municipalità I

  • Cronaca

    Trova portafogli con migliaia di sterline in strada, lo restituisce al proprietario grazie a Facebook

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Neve in arrivo in Campania: l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento