AvvocataToday

"Volevano il mio cellulare": 21enne ferito con una bottiglia rotta

L'aggressione, ai danni di un ragazzo di origini nigeriane ma residente a Terzigno, è avvenuta la scorsa notte in via Vespucci. Per lui 30 giorni di prognosi

Tremenda aggressione, la notte scorsa, in città. Un 21enne, di origini nigeriane ma residente a Terzigno, si è presentato al Loreto Mare con delle ferite gravi all'avambraccio sinistro.

Il ragazzo ha riferito che intorno alle due, mentre era su via Vespucci, è stato aggredito da due persone. I due presunti rapinatori gli avrebbero portato via il cellulare e poi colpito con una bottiglia rotta.

La prognosi per il 21enne è di 30 giorni. Indagano gli agenti del commissariato di polizia Vicaria Mercato, intervenuti dopo la denuncia. Un episodio sotto alcuni aspetti simile si è verificato anche ad Ischia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Agguato davanti al garage di casa, ucciso un uomo a Napoli

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Controlli alla tiroide, cuore, polmoni, fertilità e ginecologici: dove farli gratis a Napoli

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento