AvvocataToday

Stazione Municipio, una targa per ricordare Salvatore Renna

A socprire la lapide in memoria dell'operaio morto nel cantiere, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e quello di Boscoreale, città natale di Renna, Giuseppe Balzano

La lapide per Renna

Una lapide in memoria di Salvatore Renna, l'operaio 41enne di Boscoreale morto il 20 settembre scorso mentre lavorava nel cantiere della metropolitana di piazza Municipio, è stata oggi scoperta dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris e da quello di Boscoreale Giuseppe Balzano. L'inaugurazione è avvenuta proprio nella stazione metro Municipio, entrata in funzione oggi a pieno regime.

"Salvatore è una delle troppe vittime del mancato rispetto delle norme sulla sicurezza e del dilagare del lavoro irregolare, mai sufficientemente contrastati. Anche in questo caso il richiamo alla fatalità è fuorviante ed inaccettabile - dicono de Magistris  e Balzano - Nel dedicare questa lapide a Salvatore Renna, intendiamo affermare che il tempo non può far dimenticare a nessuno i troppi morti e infortunati sul lavoro che il nostro Paese continua a registrare, tragico record nell’Europa, e, contemporaneamente, ribadire il nostro impegno civile in materia di contrasto all’insicurezza e al mancato rispetto delle norme".

I due Comuni si sono insieme impegnati per far fronte alla conclusione del percorso scolastico delle figlie minorenni di Salvatore. Inoltre i due sindaci chiedono alla nuova giunta regionale della Campania la rapida approvazione di una legge che istituisca, per tutti i figli delle vittime di incidenti sul lavoro, un fondo per garantire lo svolgimento del proprio percorso scolastico.

Infine, impegno comune nel chiedere l’incremento degli strumenti di controllo nei cantieri per contrastare il lavoro nero e l’elusione delle norme sulla sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento