AvvocataToday

Maschio Angioino, blitz nel "parcheggio" degli ambulanti: sequestrati carretti e passeggini

Un centinaio di essi erano fissati all'arredo urbano con delle catene. Venivano usati dai venditori abusivi per trasportare ed esporre la loro merce

Una carriola usata da un ambulante

Erano nei giardini del Maschio Angioino, modificati per la vendita ambulante abusiva: cento, tra carretti e passeggini, sono stati oggi sequestrati dalla polizia municipale di Napoli.

Gli agenti sono intervenuti in via Riccardo Filangieri di Candida Gonzaga dove, nei giorni scorsi, era stata individuata un'area in cui i venditori ambulanti depositavano abitualmente i mezzi di fortuna usati per trasportare ed esporre la loro merce.

Carretti e passeggini erano fissati all'arredo urbano con catene, che gli agenti hanno dovuto spezzare. Nessuno ha reclamato la loro proprietà. L'iniziativa della polizia municipale era volta a riqualificare gli spazi di interesse turistico nei pressi del castello.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento