AvvocataToday

Arancia meccanica ai Quartieri Spagnoli: presi a sprangate per uno sguardo

Hanno aggredito a colpi di spranga e coltello ai Quartieri spagnoli un gruppo di amici tornati dalla discoteca. Tito Panico Ciro Pizzo sono stati identificati e portati a Poggioreale. L'aggressione è nata da uno sguardo rivolto ai due

Finisce male il sabato notte ai Quartieri Spagnoli. un gruppo di amici che tornava da una discoteca è stato aggredito a colpi di spranga. All'origine dell'aggressione ci sarebbe stato uno sguardo insistito del gruppo di amici, quattro uomini e una donna, rivolto agli aggressori. Aggressori che sono stati identificati e accusati di tentativo di omicidio, lesioni, e porto abusivo di arma bianca. Si tratta di  Tito Panico, 35 anni, di Montecalvario, e Ciro Pizzo, 34 anni, entrambi già denunciati in passato.  Protagonisti dell'aggressione, insieme ai due, altre persone che i carabinieri stanno cercando di identificare.

I cinque amici avevano trascorso la serata in discoteca e all'alba avevano accompagnato a casa uno dei componenti del gruppo che abita nella zona dei Quartieri spagnoli. Fermi a bordo di due auto a chiacchierare i cinque si sono incrociati con Panico e Pizzo, che passavano a piedi. I due dopo alcuni metri sono tornati indietro hanno chiesto al gruppo che cosa ci fosse da guardare e poi li hanno aggrediti.

Panico ha estratto un coltello e colpito un 31 enne, mentre Pizzo ha aggredito un uomo di 33 anni. Dopo poco, in aiuto degli aggressori sono giunte altre persone armate di mazze e coltelli. A questo punto quattro dei componenti del gruppo sono fuggiti a bordo delle auto, ma durante la fuga una donna di 32 anni è stata ferita con una coltellata. Sul posto sono arrivati i carabinieri dei Quartieri spagnoli, che hanno bloccato Pizzo e Panico, sugli scalini del Vico Tre Regine. Accanto a loro in un vaso di cemnento è stato trovato un coltello a serramanico. Tre degli aggrediti sono stati medicati all' ospedale "Pellegrini" per ferite da punta e taglio guaribili dai cinque ai sette giorni.

Portati in caserma i due aggressori sono stati riconosciuti dalle vittime e trasferiti nel carcere di Poggioreale.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • Carabiniere aggredito, quattro arresti: fermato anche l'uomo che gli ha rubato il borsello mentre era a terra

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 3 al 7 agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento